Unbreakable Kimmy Schmidt: se ce l’ha fatta Kimmy, possiamo farcela anche noi

Scenario: sei in quarantena, non puoi vedere i tuoi amici e per di più sei in sessione, se pensi che sia la fine del mondo, beh, stai sereno perché non lo è affatto. Non ci credi? Chiedilo a Kimmy Schmidt! E se non sai chi sia, shame on you!

Kimmy è la protagonista della comedy-serie Unbreakable Kimmy Schmidt, distribuita inizialmente dalla NBC e successivamente venduta alla piattaforma Netflix. Ideata da Tina Fey, comica eccezionale e sceneggiatrice di Mean Girls, è una serie fresca, che vi farà ridere a voce alta e che vi farà sentire padroni del mondo. Riuscirete a vedere una parte di voi stessi in Kimmy e in tutti gli altri personaggi. Questa serie ha la capacità di farvi calare perfettamente in scenari e situazioni del tutto surreali, ma state attenti, perché potreste confonderli con la realtà.

Kimmy, una ventinovenne piena di energia, cerca di cominciare una nuova vita a New York dopo essere stata salvata da una setta che l’ha tenuta, insieme ad altre tre donne, in un bunker sotterraneo per ben quindici anni. Determinata a riprendersi la sua vita e piena di ottimismo, Kimmy decide di andare a New York, dove si trasferisce nell’appartamento di un’anziana ribelle newyorkese, diventando coinquilina di un attore in erba. Pronta a spaccare il mondo, trova subito lavoro come baby-sitter presso una signora dell’alta società. Sembrerebbe un inizio perfetto, ma Kimmy si accorgerà presto di doversi adattare a un mondo a lei sconosciuto e di doversi riprendere la vita da adulta che le è stata sottratta.

Unbreakable Kimmy Schmidt è stata acclamata dalla critica e candidata a diversi premi Emmy, tra cui Miglior serie commedia. Questo è dovuto alla sua comicità fuori dalle righe e al ritmo incalzante delle battute. Kimmy vi porterà indietro negli anni ’90, vi insegnerà a non giudicare e vi farà ridere a crepapelle. Guardatela in sessione, vi convincerete che nulla è impossibile. Vedere (mi raccomando in lingua originale) per credere!

Rossella Cannella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...