Ottobre 2021. Andare a Londra è diventata un’utopia?

Febbraio 2016. Dopo tre anni di negoziazioni David Cameron cede alle pressioni del neonato Partito per l’Indipendenza del Regno Unito annunciando come data per il referendum Brexit il 23 giugno 2016.

Londra: visto, passaporto o carta d’identità?

In seguito alla decisione, con il referendum del 2016, di uscire dall’Unione Europea, moltə sono statə spaventatə all’idea di non poter più visitare Londra senza un visto turistico. Fino al 30 settembre di quest’anno, invece, per varcare i confini inglesi era sufficiente un documento d’identità. A partire da domani, 2 ottobre 2021, a tutti i cittadini europei sarà richiesto il passaporto biometrico con una validità residua di almeno 6 mesi.
La questione di cui si è tanto parlato è quella relativa al visto. Per i turisti non sarà necessario in quanto sarà richiesto solo a coloro che vorranno fermarsi per più di sei mesi.
Negli ultimi mesi si è parlato molto dell’introduzione dell’ETA, già attiva per l’entrata negli Stati Uniti d’America, ma al momento le informazioni sono ancora alquanto vaghe. Stando a quanto è stato trapelato, basterebbe fare una richiesta online per poi pagare una tassa e compilare un questionario che permetterà al governo britannico di controllare le generalità del turista prima di accoglierlo nel proprio paese.

Covid e passaporto vaccinale

Se non sei in possesso di un passaporto vaccinale il tuo soggiorno in Inghilterra deve allungarsi di dieci giorni per poter adempiere all’isolamento cautelare richiesto dal governo britannico. Prima ancora di entrare in territorio inglese dovrai esibire “il risultato negativo di un tampone COVID-19 effettuato nei tre giorni precedenti il giorno della partenza e che soddisfi i parametri specificati dal governo britannico“, come riportato dal sito del Ministero. Inoltre il governo richiede due tamponi di controllo entro il secondo e l’ottavo giorno dall’arrivo nel Regno Unito e la compilazione di un formulario online prima della partenza.

Per tuttə coloro che, invece, hanno completato un ciclo di vaccinazione anti COVID-19 l’ingresso sarà più semplice in quanto saranno sempre necessari il tampone pre-partenza e quello al secondo giorno, ma saranno esentatə da quello all’ottavo e dal periodo di isolamento. Per beneficiare di questa agevolazione sarà sufficiente compliare un passenger locator form prima dell’entrata nel paese.

Per ogni dubbio inerente le norme da seguire per recarsi in Inghilterra ti consiglio di consultare Viaggiare Sicuri, sito curato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’Erasmus in Inghilterra è ancora un’opzione?

London is calling, so I must go.

(Londra sta chiamando, quindi devo andare)

Visitare Londra – e perchè no, viverci – è il sogno nel cassetto che accomuna persone da tutte le parti del mondo. Moltissimi studenti e moltissime studentesse universitarie hanno potuto realizzare questo sogno grazie al progetto Erasmus, che ha offerto loro la possibilità di chiamare casa Londra stessa o altre città inglesi.
Nel 2017 sono stati 31.727 gli studenti che, da ogni parte d’Europa, hanno scelto il Regno Unito come meta del loro periodo di Erasmus, a fronte dei 16.561 cittadini inglesi che hanno trascorso un periodo all’estero nello stesso periodo. In seguito alla Brexit l’Inghilterra ha deciso di non prendere parte al nuovo programma Erasmus+ 2021-2027. Al progetto Erasmus è subentrato il Turing Scheme che permetterà agli studenti e alle studentesse inglesi di frequentare un periodo all’estero, andando a coprire anche Stati non facenti parte dell’Unione Europea. La Ministra dell’Università inglese Michelle Donelan ha garantito che, grazie al Turing Scheme, 35.000 studenti e studentesse inglesi potranno continuare a studiare fuori dai confini. Molte sono state le critiche che il Turing Scheme, il cui nome deriva dal celebre Alan Turing, ha già ricevuto nonostante esso sia in vigore solo da settembre 2021.

Gaia Bertolino

Foto di copertina: Jack Finnigan da Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...