Il miele e la Luna

Joseph_Arthur_-_Honey_and_the_Moon

Quando una canzone entra nella tua vita produce qualcosa di trascendentale; ti prende, ti arriva alle spalle e ti sbalordisce. Entra a far parte di te.
Ed è proprio questo che la canzone “Honey and the Moon” di Jospeh Arthur ha provocato in me.
La conobbi nell’ormai lontano 2004. La sentii per la prima volta in un CD della colonna sonora di “The OC”. Fu un colpo di fulmine.
Venni letteralmente travolto dal testo, un insieme di frammenti riguardanti un amore passato.
Ed è proprio questa la forza della canzone. Le immagini non sono mai nitide, al contrario, sono sfuggevoli, appena abbozzate, “Ricordo quando ci vedemmo per la prima volta e tutto era una scommessa nel gioco dell’amore”, nostalgia e sentimento. Un poker micidiale per gli inguaribili romantici.
E’ un brano che non lascia indifferenti; parla d’amore,della paura d’amare (“Non so perchè ho ancora paura dato che non sei come ti immaginavo”), di libertà (“Mi auguro di poterti seguire fino alle spiagge della libertà, dove non vive nessuno”) e della difficoltà di trovare qualcuno del quale fidarsi(“Siamo fatti di sangue e ruggine, cerchiamo qualcuno del quale fidarci”).
Dal punto di vista musicale la canzone è una ballata, nella quale la fa da regina la chitarra acustica che, dolcemente, abbozza paesaggi sonori di rara bellezza ed intensità e le parole si incastrano alla perfezione nella melodia.
Non da poco è la maestria di Joseph Arthur, cantante americano originario di Akron, poiché, laddove sembra che sia una band a suonare, in realtà, è lui a curare ogni singolo strumento con la massima dedizione.
In conclusione, chiudete gli occhi per qualche secondo, rilassatevi e iniziate a produrre nella vostra mente le immagini più felici che riusciate a pensare, potreste sentire in sottofondo la canzone. Pur non avendola mai ascoltata.

Alessandro Bello

<span class=’st_facebook_large’ displayText=’Facebook’></span>

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...