Sessione straordinaria anticipata. Il rettore lo conferma: -Non c’è più tempo-

Di Veronica Repetti

E’ così che siamo venuti a saperlo. E’ così e basta, sembra non ci siano alternative.
Quest’anno, con la Pasqua, il nostro Ateneo ha deciso di fare una sorpresa a tutti gli iscritti, frequentanti e non, anticipando la sessione estiva e unendola a quella intermedia di Aprile.
-Era l’unico modo per risparmiare tempo- affermano le segreterie prese d’assalto –dobbiamo omologarci al nuovo modello europeo! Le vacanze estive sono fatte per riposarsi, dovreste solo esserne contenti-Palazzo-nuovo
Certo è che avrebbero potuto deciderlo prima dell’inizio dell’anno accademico e, soprattutto, prima della compilazione del piano carriera da parte degli studenti.
Noi, redazione di The Password, riusciamo ad accaparrarci l’esclusiva di un’intervista in diretta con la segretaria del Rettore, che è stata sapientemente legata a una sedia con del nastro adesivo da uno dei nostri inviati, che l’aveva giusto salvata dalla folla di studenti inferociti che la stavano per linciare, attendendo chiunque uscisse da quegli uffici.
-Lasciatemi andare! Giuro che vi denuncio!
Questa è la sua prima dichiarazione ufficiale alla nostra redazione e siamo molto soddisfatti, per essere solo l’inizio.
Continuiamo la piacevole chiacchierata, interrotta di tanto in tanto dallo scricchiolio dello scotch.
-Quindi, ci dica, signorina, quando avete saputo della riforma?
-Ne siamo venuti a conoscenza stamane e abbiamo dovuto applicarla repentinamente. Per ottimizzare le tempistiche, abbiamo deciso comunque di agevolarvi: le vacanze di Pasqua sono annullate e potrete cominciare gli appelli già dall’indomani!
I risvolti diventano man mano più succosi: veniamo anche a sapere che coloro che non hanno ancora completato i corsi del secondo semestre sono comunque tenuti a dare l’esame in questa fantastica sessione straordinaria perché “l’Ateneo non farà subire discriminazioni a nessuno dei suoi studenti!”.
Questo, però, chiaramente, non vale per il personale docente.
Date gli innumerevoli cambi straordinari di piano carriera previsti (sarà possibile cambiarlo, ovvio, con una sovrattassa di 200 euro a materia), con il ricavato, il rettore e tutto il personale, durante questa sessione straordinaria, coglierà l’occasione per un viaggio organizzato in un villaggio-vacanze di Miami.
-E chi ci farà sostenere gli esami, allora?- domandiamo alla docile intervistata, che ormai sembra abbia smesso di dimenarsi.
-Chiaramente i disponibilissimi professori del Politecnico li sostituiranno. Essendo, però, che non conoscono nulla delle vostre materie, la valutazione sarà sicuramente molto più arbitraria. Il voto massimo sarà 18 e il minimo, beh, ingegneria insegna che non esistono solo i numeri positivi, giusto?-
Dopo quest’intensa intervista, liberiamo salutiamo calorosamente la segretaria.
Insomma, siete pronti ad affondare il naso nei libri, cari colleghi di Unito?
Speriamo solo che riusciate a concedervi almeno un giorno di pausa, in tutto questo tempo.
Anche se si sa, chi dorme, non piglia pesci.
Ma chi legge… ne prende un sacco!
Buon pesce d’Aprile, dalla Redazione di The Password, che vi augura inoltre una buona pausa pasquale (senza sessioni straordinarie e sostitutive, giuro).

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Alberto ha detto:

    ma lo mortacci vostra!!!!!!
    bello scherzo XD

    Mi piace

    1. Veronica Repetti ha detto:

      Ahahahahahah, grazie! Buon pesce d’Aprile 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...