“Lui e l’Orso”, il nuovo fumetto di Salvatore Callerami

Sabato 7 Maggio si è tenuta alla fumetteria Guruguru di Torino la presentazione del primo volume di “Lui e l’orso“, il nuovo fumetto dell’autore emergente Salvatore Callerami. Simone, romantico laureando, e Diego, orso* maniaco, sono i coinquilini protagonisti di questa serie di strisce comiche nate sul web: una commedia sexy e divertente, piena di doppi sensi e che a volte sono solo a senso unico. Il volume è edito da Ren Books, la prima casa editrice italiana a fumetti totalmente dedicati a un pubblico LGBT+.

IMG_9166

Salvatore Callerami poco prima dell’intervista. Dietro Daniela Massa, proprietaria della fumetteria Guruguru. Si ringrazia Antonio Lo Conto per la foto.

 

Ci racconti un po’ chi sei, da dove viene e cosa fai?
Sono Salvatore Callerami, ho 28 anni e il mio sogno è di vivere di fumetti: in Italia è difficile ma ci sto provando, ci vuole pazienza e fortuna. Sono un fumettista autodidatta che con le proprie forze ha cercato di farsi strada nel mondo del fumetto, iniziando con un’associazione culturale di Catania, “Cuori di Inchiostro”, che aveva il traguardo di stampare una rivista che raccogliesse fumetti fatti da noi. Dopo ho iniziato a pubblicare fumetti nel web, con Dandelion, e così è iniziata la mia piccola carriera di fumettista esordiente con la casa editrice Shockdom. Ora invece presento “Lui e l’Orso” per la Ren Books. Sono catanese, da poco vivo a Bologna cosa che mi permette di coordinarmi meglio con Ren Books. 

Prima hai accennato a Dandelion edito da Shockdom che è completamente diverso come stile e genere da questa nuova storia che presenti.
Sì effettivamente sono diversi. Da una parte abbiamo una storia con folletti, di stampo fantasy, con uno stile molto più elaborato, con la colorazione di Antonio Fassio che rende tutto più magico, e uno studio della sceneggiatura più elaborato, soprattutto per i temi cui sono dedicati i vari episodi: l’amore, il ricordo… “Lui e l’Orso” è nato per sfogo, dovevo disegnare cose più comiche e rilassate, affrontando le tematiche omosessuali in modo leggero.

Senza titolo-1Come ti senti ora che anche questa storia è arrivata al cartaceo con una casa editrice che si occupa di tematiche LGBT come la Ren Books?
Sono soddisfattissimo! Pubblicare e distribuire un fumetto con certe tematiche non è facilissimo, soprattutto con contenuti dedicati ad un pubblico più adulto data la sua natura di commedia sexy all’italiana. Sono felicissimo di collaborare con Ren Books. Poi c’è sempre l’ebbrezza di vedere il tuo lavoro su carta, ma soprattutto la soddisfazione di mostrare questo mondo che esiste ed è sempre esistito. Infine, grazie a queste presentazioni, sto avendo modo di conoscere tutti i lettori che non mi aspettavo assolutamente di avere ed è davvero bello. 

La scorsa settimana a Torino c’è stato il TFFGL e quest’anno si festeggeranno 10 anni di Pride quindi hai scelto un momento perfetto per fare la presentazione a Torino! Detto questo, stasera l’evento continuerà alla Casa Arcobaleno con una mostra delle tavole originali del fumetto, giusto?
Non sapevo della rassegna cinematografica! Guarda la coincidenza! Sono contento della serata a tema aperta a tutti in cui avrò l’opportunità di far vedere tutto il processo creativo di una tavola: dallo schizzo all’inchiostro alla pubblicazione su cartaceo. Potrò incontrare altre persone interessate al mio fumetto e alle tematiche LGBT che tratto nella mia storia.

 

*Il termine “orso” deriva dalla traduzione italiana del termine inglese “bear” con cui viene indicato -nella comunità gay- un uomo dalla corporatura robusta, spesso peloso, oppure semplicemente sovrappeso, in genere dall’aspetto mascolino.

di Emilia Scarnera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...