UniTo in sella con Love to Ride – Bike challenge Torino

Andare in bici è divertente, fa bene alla salute e all’ambiente, e – cosa che forse attrae di più – non ci sottomette ai rallentamenti del traffico cittadino e allo stress di trovare posteggio.

Bike2Work è un progetto europeo, che intende mostrare ai cittadini i benefici della bicicletta per andare a lavoro e per spostarsi. La Bike challenge è una competizione che fa parte di questo progetto.

Fino al 31 ottobre le organizzazioni torinesi (cioè aziende e la stessa università) sono in competizione tra di loro: vincono le quelle che avranno il maggior numero di persone in sella.

  • Come funziona?

Per partecipare alla competizione occorre iscriversi al sito lovetoride, dando le proprie generalità. Lo potete fare qui.

Al momento dell’iscrizione vi verrà chiesto se fate parte di un’organizzazione: se la vostra organizzazione non è ancora presente nell’elenco potete iscriverla voi, fornendo alcune informazioni (il nome, la sede, il numero di persone che vi lavorano). La vostra organizzazione sarà il vostro team; se la vostra organizzazione è molto grande, c’è la possibilità di creare sotto-team, chiamati dipartimenti. Se non desiderate competere come parte di un’organizzazione, potete scegliere di competere singolarmente.

A questo punto siete iscritti e dovete scaricare la app della competizione: Love to Ride, oppure – in alternativa – Ride Report. Effettuate il Login alla app con le credenziali che avete usato per il sito, e ritroverete il vostro profilo utente. Mettetevi – quando e dove volete – in sella alla vostra bici, selezionate registra pedalata e inizia pedalata, e spostatevi in bici per almeno 10 minuti. Quando avete finito, cliccate fine! e salva pedalata, e verrà automaticamente registrata sul sito nel vostro profilo utente.

Non vince la competizione chi pedala di più, bensì l’organizzazione che avrà più persone che hanno registrato la propria pedalata, per cui è sufficiente che voi andiate in bici anche solo 10 minuti.

Quindi, infine, coinvolgete più colleghi che potete, in modo da far salire la vostra organizzazione nella classifica.

  • Cosa si vince?

Le organizzazioni sono divise in sei categorie a seconda del numero dei dipendenti di ciascuna di esse: vincono le 3 aziende in ciascuna categoria che hanno ottenuto il maggior numero di partecipanti.

Ci sono poi premi dedicati ai singoli partecipanti – estratti a sorte – e premi dedicati a chi più si è impegnato a coinvolgere amici e colleghi.

I premi sono locali (per lo più pernottamenti in hotel) ma anche mondiali. Potete infatti vincere un viaggio in Croazia oppure nella Columbia Britannica (Canada)!

Se amate l’aria aperta e siete consapevoli che alcuni sprechi (come utilizzare la macchina quando non occorre) possono essere evitati, fate in tempo a partecipare a questo progetto europeo.

www.lovetoride.net

Silvia Gemme