Mal di gola? Stress? I consigli della nonna per la vita da universitari

La vita degli studenti universitari è sempre piena di insidie, perciò abbiamo chiesto aiuto alla nonna per qualche consiglio.

Se la sessione invernale vi ha sconvolto, un rimedio naturale per il nervosismo e lo stress è un infuso caldo con i giusti ingredienti. L’Asperula odorosa calma, rilassa e distende senza controindicazioni, ma anche la Melissa, la Valeriana, il Luppolo, il Biancospino, il Meliloto, il Tiglio, la Violetta e il Fiore d’arancio possono aiutarvi. Due o tre tazze al giorno possono bastare. Se invece i nervi vi causano gonfiore, cattiva digestione o emicranie, la nonna consiglia tisane di Melissa o di Valeriana.

infuso-agrumi

Se il vostro “giudizio” vuole uscire a tutti i costi e le vostre gengive vi causano dolore a causa dei denti del giudizio, dei semplici rimedi possono essere infusi a base di malva, limone, maggiorana e basilico. Lasciate la pianta in infusione in acqua bollente per trenta minuti, filtratela e fate dei risciacqui con il liquido ottenuto, avrà funzione antibatterica.

Siete studenti fuori sede e i vostri coinquilini contaminano l’appartamento con i germi dell’influenza? Cattivi odori dati da prodotti alimentari dimenticati per mesi in frigo o in dispensa? Nessun problema! La nonna ci spiega come preparare un disinfettante in casa, con proprietà antibatteriche, antisettiche e elimina odori senza l’impiego di sostanze chimiche spesso tossiche e dannose. La preparazione avviene unendo scorze di limone e arancia, sale, aceto, rametti di rosmarino, estratto di vaniglia, oli essenziali di limone e chiodi di garofano. Dopo aver fatto amalgamare gli ingredienti per due o tre settimane, rigirando il barattolo ogni giorno, filtrate e mettete in composto in un flacone spray insieme all’acqua distillata e agitate prima dell’uso. Spruzzate il prodotto sull’area da igienizzare, lasciate agire 10 minuti, passate un panno umido ed ecco fatto: pulito e profumato!

La palestra dopo l’Università, le pozzanghere di Torino, le corse per prendere l’autobus… e le vostre scarpe da ginnastica sono puzzolenti e sporche: come risolvere?
La nonna consiglia un cucchiaio di bicarbonato da aggiungere in lavatrice durante il risciacquo, dopodiché fermate la lavatrice per tutta la notte e lasciate le scarpe in ammollo. Oppure utilizzate il bicarbonato come shampoo a secco e lasciatelo agire, dopo 24 ore spazzolate via la polvere.

124856977-a1b219d1-4368-45e5-8c66-872f266de418

L’inverno sta per finire, ma tosse, raffreddore e mal di gola continuano a costringerci a letto; come sconfiggere il mal di gola? Per evitare il dolore nel deglutire scegliete cibi cremosi, ammorbidite cibo secco nel brodo o nel latte caldo, tagliate il cibo in piccoli pezzi, preferite frutta e verdura cotta, cibi freddi e evitate cibi piccanti o acuti come agrumi e pomodori. Bevete molta acqua e seguite questi utili consigli:
– eseguire gargarismi con acqua calda più volte al giorno, per idratare la gola infiammata;
– ingerire caramelle al miele, menta o eucalipto;
– mangiare miele al cucchiaio, ottimo antisettico che può essere reso più liquido riscaldandolo.

Chiara Dalla Longa

[Fonte: http://www.rimedinonna.com]