7 film horror ambientati in astronavi

Lo spazio ci ha da sempre fatto porre domande esistenziali: chi siamo? Da dove veniamo? C’è altra vita oltre a noi? Domande che ci incuriosiscono e allo stesso tempo ci spaventano. Non c’è da stupirsi se così tanti film di fantascienza hanno sfruttato e giocato su questa paura esistenziale, condendola con alieni e astronavi; in fondo cosa c’è di più spaventoso che il pensiero claustrofobico di ritrovarsi in un’astronave nello spazio, lontano da tutto ciò che ci è familiare?
Ecco quindi sette film sci-fi horror ambientati interamente, o quasi, in un’astronave.

1) Alien (1979)
Non poteva mancare il canonico film di Ridley Scott, quello che diede origine a una fortunata serie di film. Siamo nel futuro. L’equipaggio della Nostromo atterra su un pianeta sconosciuto in seguito a un messaggio di aiuto. Uno dei membri viene infettato da una forma di vita aliena che inizia a crescere all’interno del suo corpo, mettendo in pericolo l’intero equipaggio.

2) Life – Non oltrepassare il limite (2017)
Recentissimo film di Daniel Espinoza che segue la scia di Alien. L’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale riesce a recuperare una forma di vita marziana, una cellula dormiente. Col passare del tempo e attraverso vari esperimenti, Calvin (così viene rinominato il marziano) cresce e si evolve, rivelandosi più intelligente e pericoloso del previsto.

3) Punto di non ritorno (1997)
Punto di non ritorno, diretto da Paul W. S. Anderson, per il gore viene spesso paragonato alla serie di  Hellraiser. Un gruppo di astronauti deve recuperare l’astronave Event Horizon, misteriosamente scomparsa sette anni prima e che ora orbita attorno a Nettuno. Trovandola disabitata, il progettista della Event rivela che l’astronave era un progetto segreto che permetteva di raggiungere un punto nello spazio tramite  un buco nero artificiale. Ma qualcosa sembra essere andato storto.

4) Pandorum – L’universo parallelo (2009)
Diretto da Christian Alvart, questo horror fantascientifico si fonde col thriller. La titanica astronave Elysium, contente 65.000 umani, è diretta verso il pianeta Tanis per popolarlo in un lungo viaggio di 123 anni. Il caporale Bower e il tenente Payton si risvegliano dall’ibernazione prima del previsto e si accorgono subito che qualcosa non va all’interno dell’astronave. E soprattutto non sono soli all’interno dell’Elysium.

5) Terrore nello spazio (1965)
Anche chiamato Alien è terrore nello spazio e conosciuto all’estero come Planet of Vampires, questo piccolo cult di Mario Bava è uno dei pochi film di fantascienza italiani conosciuti oltremare e presi addirittura come fonte d’ispirazione per moderni sci-fi. Le astronavi esplorative Gallios e Argos si schiantano su un pianeta apparentemente disabitato; immediatamente l’equipaggio cerca di uccidersi a vicenda sotto una strana forza ipnotica a cui solo il capitano Markary sembra resistere.

6) Creature – Il mistero della prima luna (1985)
Diretto da William Malone, agli effetti speciali di questo film troviamo i fratelli Skotak che lavoreranno al sequel di Alien. L’equipaggio della Shenandoah arriva su Titan, una luna di Saturno, per esaminare dei misteriosi oggetti forse di origine aliena. Lì scoprono che i tedeschi hanno già mandato una loro astronave, ma quando chiedono aiuto dopo un brutto atterraggio trovano l’equipaggio tedesco massacrato da una creatura antica appena risvegliatasi.

7) 2001: Odissea nello spazio (1968)
È vero, il capolavoro di Stanley Kubrick non rientra esattamente nel genere horror, eppure contiene non poche scene inquietanti. L’episodio principale è ambientato sull’astronave Discovery One, supervisionata dall’intelligenza artificiale HAL 9000, noto per non commettere errori; il supercomputer segnala un’avaria nell’astronave, ma i due astronauti non trovano alcun guasto. Temendo l’inaffidabilità di HAL, gli astronauti Bowman e Poole decidono di disattivarlo.

Federica Messina

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. horanoctis ha detto:

    Raccolta interessante! Devo recuperare i film che non ho visto :O

    Piace a 1 persona

  2. wwayne ha detto:

    Anch’io ho stilato una classifica cinematografica: https://wwayne.wordpress.com/2014/06/19/i-10-film-che-tutti-odiano-tranne-me/. Che ne pensi?

    Mi piace

    1. federicamessina ha detto:

      Sono d’accordo con Spice Girls e Batman e Robin. Non riesco a odiarli, so che sono film trash, ma hanno fatto parte della mia infanzia e quando li vidi la prima volta mi piacquero molto! Sono anche d’accordo su I Mercenari, e non solo il primo. È molto divertente vedere vecchie star degli action prendersi in giro e anche se i plot dei film non sono granché non mo dispiacciono.
      In quanto al resto della lista non posso dire molto perché ho visto solo Blair Witch (che, okay, ma da fan dell’horror ho visto anche di peggio) e Battaglia per la Terra (che mi ha lasciato indifferente).
      Grazie ancora per aver dato uno sguardo a questo articolo e complimenti per la lista!

      Mi piace

    2. wwayne ha detto:

      Sono totalmente d’accordo, la saga dei Mercenari è una delle poche che si è mantenuta su ottimi livelli anche dopo il primo capitolo. E infatti al terzo film dei Mercenari ho dedicato una recensione positiva al massimo, in cui spiego anche l’influenza che ha avuto Stallone sulla mia vita (https://wwayne.wordpress.com/2014/09/04/adoro-questuomo/).
      E’ evidente che hai degli ottimi gusti cinematografici, e quindi ti strameriti il follow. Grazie a te per la risposta! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...