Atelier 17

Qualche tempo fa noi di The Password abbiamo avuto modo di visitare la mostra Vibrazione di Colore“, nel piccolo comune di Cannobio. Protagonista della mostra è Stanley William Hayter, fondatore dell’Atelier 17, studio dove l’artista ha creato e studiato per tutta una vita, perfezionando l’arte dell’incisione e ospitando personaggi di un certo spessore nel mondo dell’arte, come Pollock, Picasso, Calder, Mirò, Giacometti ed  Hector Saunier, suo allievo che tutt’ora tiene in vita il laboratorio, ora chiamato Atelier Contrepoint (mutato nel 1988), e questa particolare forma d’ arte.

Il visitatore per entrare in contatto con l’autore deve soffermarsi diversi minuti davanti ad ogni opera. Queste non sempre hanno delle figure ben distinguibili ma le linee di cui sono costituite riescono comunque a tracciare delle forme ben definite e nella maggior parte dei casi proiettano immagini in movimento.

Delle decine di opere esposte, due in particolare ci hanno colpito e oggi ve ne parleremo.

 

Salto Saunier  2010.jpg

SALTO – 2010

Opera di Saunier molto chiara e vivace. Personalmente il rimando ad attributi psicologici è immediato.
Non è un caso che nell’opera la forma umana, che sta saltando l’ostacolo, sia circondata da colori accesi e brillanti. Questo sfondo mi suggerisce determinazione e gratificazione derivata dal superamento dell’ostacolo rappresentato con colori scuri e tetri, animato in apparenza da ferocia e decisione.

 

ONDE 1963 Hayter.jpg

ONDE – 1963.

L’acqua è frequente nelle opere di Hayter e proprio quelle caratterizzate da questo elemento sono anche quelle più suggestive.
Questa mi ha richiamato alla mente l’oceano, associato immediatamente alla psiche umana per complessità e fascino.
Le linee sinusoidali blu, le quali rimandano a un senso eterno, libero e incontrollato di movimento, sembrano nascondere altre forme poco definite sullo sfondo. Queste forme gialle, simili a pesci o pensieri, fluttuano, convergendo tutte in un unico punto, pronte ad emergere.

Luca Peluso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...