Forse non tutti sanno che… serate osservative al Planetario

Forse non tutti sanno che Infini.to organizza periodicamente delle serate osservative. Esso fa parte del Parco Astronomico di Torino che comprende anche l’Osservatorio Astrofisico. Infini.to nasce sulla collina di Pino Torinese nel 2007 con l’obiettivo di diffondere conoscenze astronomiche non solo agli esperti, ma a un pubblico più ampio. Al suo interno ospita un museo con postazioni interattive, capaci di coinvolgere anche i più piccoli. Inoltre è presente il Planetario, un simulatore del cielo dove ciò che si vede non è reale ma ricostruito. Esso è costituito da un sistema di proiezione e da uno schermo semisferico. Attraverso un complesso sistema di computerizzazione permette a tutti di compiere un viaggio nei luoghi più reconditi e oscuri dello spazio, in modo assolutamente realistico. È quindi possibile soffermarsi sulle costellazioni, sui pianeti, sorvolare sul suolo lunare o muoversi tra le infinite galassie dello spazio. Durante gli spettacoli organizzati sarà anche presente una guida che diventerà il pilota di questo viaggio virtuale, spiegando, raccontando aneddoti e rispondendo alle domande e curiosità di ognuno. L’Osservatorio Astrofisico è, invece, una struttura di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ed è il principale Ente di Ricerca italiano per l’Astronomia. Nasce nel 1759 quando il re Vittorio Amedeo III di Savoia diede a Giovanni Battista Beccaria l’incarico di determinare l’arco di meridiano locale. Inizialmente era collocato nel centro città, mentre nel 1912 venne spostato, dove risiede ancora oggi, sulla collina di Pino Torinese.

Infini.to organizza delle serate osservative dal titolo “Una terrazza sul cielo” in cui è possibile non solo prendere parte a uno degli spettacoli nel planetario, ma anche osservare la volta celeste a occhio nudo e attraverso un telescopio sulla terrazza osservativa del museo. Ovviamente è necessario che il cielo sia limpido e sereno, in caso di mal tempo ci sarà un’ulteriore proiezione nel planetario. Inoltre, durante le serate osservative è possibile visitare anche il museo, che si estende per quattro piani.

I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del planetario o su Ticketone.

Le prossime serate osservative sono programmata per:

  • Venerdì 21 febbraio 2020
  • Venerdì 20 marzo 2020

Ma non solo! Tutte le coppie innamorate potranno decidere di partecipare alla serata osservativa anche la sera di San Valentino, con le stesse modalità sopra indicate. Sarà poi allestita una cena con servizio al tavolo per tutte le coppie presso la caffetteria del museo e verrà donato a tutti un piccolo ricordo.

Fabiana Cupi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...