Will_Ita: per capire ciò che ci circonda e fare un figurone a cena

In questi interminabili giorni di quarantena, Instagram si rivela essere non solo un social di evasione, ma anche un luogo di informazione. I ritmi di vita molto lenti ci permettono di scrutare, indagare e imbatterci in nuovi profili. Oggi su The Password ve ne segnaliamo uno dei più interessanti.

Nella bio della loro pagina Instagram si definiscono come uno spazio per i curiosi del mondo e per capire ciò che ci circonda (e fare un figurone a cena) ma sono, per molti aspetti, una ricchezza continua.

Da un’idea di Imen Jane e Alessandro Tommasi è nata il 20 gennaio 2020 Will_Ita , start-up di informazione economica e finanziaria dal mondo che attualmente conta circa 189mila follower e che si pone come obiettivo principale raccontare e spiegare i temi caldi dell’economia, della politica e della società attraverso un linguaggio chiaro e leggero, ma soprattutto sfruttando uno strumento per molti “ non convenzionale” come le Instagram Stories.

Imen Jane, classe 1995 con una laurea in economia e con una spiccata curiosità per il mondo dell’economia, della politica e dell’informazione è riuscita a catalizzare l’attenzione di moltissime persone per la capacità e la chiarezza espositiva su tematiche importanti. In Will è l’editor-in-chief (vi consiglio di ascoltare il suo format “3 domande in 100 secondi”). Alessandro Tommasi, startupper trentenne con precedenti esperienze come capo delle relazioni istituzionali di Airbnb, è CEO e co-founder ( “Ale in tech” è uno dei suoi format).

Creare consapevolezza nei lettori riguardo i grandi cambiamenti della società nel XXI secolo è uno dei motivi che ha spinto i due giovani ad avviare questo progetto al quale attualmente lavorano circa dieci persone under venticinque tra giornalisti, data analyst, social media manager e video maker.

Will, il cui nome rimanda al concetto di futuro, di volontà e libero arbitrio, è un giornale/non giornale, un giornale con un’accezione moderna che nasce e si sviluppa su Instagram riuscendo, grazie anche a una grafica colorata e immediata, a conquistare l’attenzione di un pubblico vasto e di molti giovani spesso lontani a disinteressati a tematiche “impegnate”.

L’impostazione scelta riprende quella di un’altra importante realtà social come Freeda, in particolar modo per lo sviluppo di una strategia di branded content ovvero la realizzazione di storie grazie alla collaborazione con diverse aziende, e non mera pubblicità.

Perché seguire Will ? Perché in un periodo storico così complicato come quello che ci troviamo a vivere abbiamo bisogno, anche e soprattutto noi giovani, di buona informazione; per aprire gli occhi e la mente verso tematiche che apparentemente non ci toccano; per crescere, imparare e per sostenere le iniziative dei giovani per i giovani.

Buona lettura!

Fabiana Brio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...