Viaggio nella Galizia magica

La Spagna è da sempre una delle mete preferite da giovani viaggiatori in cerca di
divertimento e cultura. Tutti quanti conoscono le bellezze di città come Madrid e
Barcellona, ma c’è un luogo meno mainstream capace di far innamorare a prima vista: la Galizia.

Vista dalla Baia di Vigo

La Galizia è una comunità autonoma a nord-ovest del paese: è un posto magico, ricco
di natura mozzafiato e un folklore unico. I più conosceranno la zona per via del
Cammino di Santiago di Compostela, una vasta rete di itinerari che dal Medioevo i
pellegrini percorrono per motivi religiosi o per ritrovare sé stessi.

Indicazione per il Cammino di Santiago

Vigo è un luogo da non perdere: affacciata alla Ría de Vigo, è una delle città portuali
più importanti della zona. La sua posizione collinare permette di avere un ampio
scorcio dei fiordi vicini e, se siete fortunati, nei giorni di bel tempo riuscirete a vedere
dalla Fortezza di O Castro le Isole Cíes, un arcipelago facente parte del Parco nazionale
delle Isole Atlantiche della Galizia.

Vista del porto di Vigo; sullo sfondo, le Isole Cíes

Se cercate un po’ di movida, Vigo è il posto che fa per voi: sono numerosi i locali
notturni e i club dove si balla ben oltre le prime luci dell’alba. Invece se siete alla
ricerca di autenticità, nelle varie taverne tipiche potrete gustare piatti come il polpo
á feira o la tarta de Santiago.

Solo i veri temerari riescono a resistere alla prova dell’Augardente. Bevanda alcolica
simile alla grappa italiana, l’Augardente viene realizzato con bucce d’uva, chiamate
bagazo, e fatto bollire in un recipiente, l’alambique. Il colore tipico è trasparente
(augardente branca) e ha una graduazione alcolica che va dai 50 agli 80 gradi.
L’Augardente viene poi fatta riposare e talvolta mescolata con altri ingredienti per
realizzare diverse bevande, ad esempio il tipico licor café galiziano o un digestivo a
base di erbe.

Augardente. Crediti immagine: https://viajes.lavozdegalicia.es/lista/2018/08/01/seis-bebidas-tipicas-gallegas/03071533141325299108314.htm#1

Il legame tra Augardente e Galizia è da sempre indissolubile. In passato, si produceva il liquore dopo la vendemmia e l’augardenteiro, o cañeiro, lo vendeva di paese in paese. Ancora oggi, famiglie ed amici si riuniscono davanti al fuoco per preparare la bevanda, raccontandosi storie e leggende.

La Queimada gioca un ruolo chiave nel folklore galiziano. Questo liquore viene
prodotto sempre dall’Augardente ad alte gradazioni ma con l’aggiunta di zucchero,
caffè e scorza di limone. Per la sua preparazione viene utilizzata una speciale pentola in ceramica, e viene servita agli ospiti ancora con la fiamma viva. Ciò che la rende speciale è l’uso di frasi magiche ed incantesimi nella preparazione: il meigallo galego serve per spaventare gli spiriti maligni e il malocchio, specialmente in particolari occasioni quali le feste di paese. Nelle 1700 feste estive in tutta la Galizia non è affatto raro trovare ovunque persone intente a recitare frasi di buon augurio nella preparazione della Queimada.

Queimada. Crediti immagine: https://alfareriaaparicio.es/queimada-popular/

Riti magici e credenze antiche sono ancora più sentite nelle notti di San Giovanni e Samain (una festa simile ad Halloween): in queste occasioni la preparazione della Queimada è accompagnata da altri rituali, incantesimi e danze.

La biodiversità è un punto forte di questa terra: è possibile passeggiare in
boschi di querce secolari, ma anche in intere foreste di eucalipto.

Un buon consiglio è di recarsi presso il Campo da Rata, tra Vigo e il comune di
Redondela. Non rimarrete delusi, non è una semplice panchina: lì c’è una bellissima
vista di tutta la Ría de Vigo, specialmente quando c’è una leggera e bassa foschia
sull’oceano.

Vista dal Campo da Rata

Insomma, la Galizia è una terra con tanto da offrire, per vivere un pezzo d’Europa unico nel suo
genere.

Deica loguiño!

Silvia Gasparini Casari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...