Only murders in the building: il lato divertente del “true crime”

Sono le storie spettacolari le nostre vere armi da conversazione. Aneddoti divertenti, avventure emozionanti, coincidenze dettate dalla fortuna o dalla malasorte, che immediatamente ci rendono interessanti e speciali alle orecchie di chi ci sta ascoltando. Non saprei dire quante delle storie che mi sono state raccontate siano realmente accadute, o per lo meno non so quante di loro siano andate esattamente come mi sono state raccontate, ma sono comunque fermamente convinta che siano la parte più interessante della vita di una persona: le storie spezzano il decorso lento e monotono della vita. Aggiungono emozioni, colore, mistero, ti vestono di attitudini che forse nella vita normale non avresti mai nemmeno provato, e poi chissà, magari ti stanno pure bene.

Ma immaginiamo per un attimo che nel palazzo in cui viviamo sia stato commesso un omicidio e che insieme a due nostri vicini di casa ci venisse in mente di indagare sull’accaduto, magari registrandoci pure un podcast true crime. Sarebbe una storia abbastanza spettacolare da raccontare?

La serie

Sulla piattaforma Star Original di Disney+ sbarca il 31 Agosto 2021 la serie tv statunitense Only murders in the buildings, nata dal genio comico Steve Martin e con protagonisti lo stesso Martin, Martin Short e Selena Gomez. Gli attori, nei panni di tre coinquilini di un palazzo storico dell’Upper West Side, si trovano a investigare su un omicidio commesso proprio nell’edificio. Perfetti sconosciuti, ma uniti dalla passione per i racconti true crime, Charles, Oliver e Mabel decidono di creare un loro podcast per documentare il caso e mettersi sulle tracce dell’assassino, portando alla luce diversi segreti legati ai loro vicini di casa. Se per i primi due le indagini rappresentano un’occasione per tornare in pista, per la ragazza forse si tratta di qualcosa di ben più misterioso. Un susseguirsi di botta e risposta tra i protagonisti, legati anche al loro gap generazionale, ci portano, tra una risata e l’altra, a conoscere sempre più a fondo le loro storie personali e i loro segreti.

Buffa, intrigante e piena di colpi di scena smorzati da un uso molto intelligente dell’ironia, Only murders in the building è il giusto mash-up tra un giallo misterioso e una commedia esilarante. È stata confermata una seconda stagione, ma non si sa ancora una data certa di uscita.

Spoiler alert!

Se siete arrivati alla fine della prima stagione saprete che la risoluzione dei due omicidi nasconde in realtà un nuovo intrigante mistero. Nell’ultimo episodio, Charles e Oliver ricevono un messaggio anonimo che dice loro di abbandonare di corsa l’edificio. I due sono sul tetto e sentono delle sirene in lontananza. Corrono giù per le scale del palazzo per raggiungere Mabel, avvisarla dell’accaduto e portarla in salvo. Giunti nel suo appartamento, però, la trovano sul pavimento vicino al corpo senza vita di Bunny. La ragazza è sporca del suo sangue ma giura che le cose non sono andate come sembra. In un attimo si vede la polizia portarli via in manette.

Chi è stato a uccidere Bunny? Qualcuno dei loro vicini ha ancora dei segreti da nascondere?

Tra le novità della seconda stagione, che potrebbe arrivare già a metà di quest’anno, ci sono sicuramente nuovi ingressi nel cast: Cara Delevingne, attrice e supermodella britannica, Michel Rapaport, attore e cabarettista statunitense che sappiamo già rivestirà i panni del detective Kreps, e secondo alcune voci anche la comica statunitense Amy Shumer e la leggendaria attrice, vincitrice di un premio Oscar, Shirley MacLaine.

Noemi Tron

Crediti foto di copertina: https://www.disneyplus.com/en-gb/series/only-murders-in-the-building/2EfP45PYWY5s

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...