Oktoberfest, festa della birra fra Monaco e Torino

Anche quest’anno a Monaco di Baviera si è svolta l’Oktoberfest, la festa della birra più grande del mondo. Inaugurata il 19 settembre e conclusasi il 4 ottobre, ha visto scorrere 7 milioni di litri di birra e 6 milioni di persone provenienti da ogni parte del mondo. Se siete amanti della birra fateci un salto il prossimo anno, non potrete non rimanerne soddisfatti.

Oktoberfest Munich
Oktoberfest Munich

Il festival è organizzato in stand, uno per ogni tipo di birra, all’interno dei quali questa viene servita esclusivamente in boccali da un litro dalle 9 di mattina fino alle 22,30. Ogni stand è organizzato per contenere migliaia di persone, perciò aspettatevi un po’ di coda per entrare; una volta dentro potrete sedervi, cominciare a sorseggiare il vostro boccale e mangiare bretzel, bratwurst o brathendl accompagnati da canti popolari tedeschi e tanta, tantissima allegria. Unica pecca è la probabilità, soprattutto nel più affollato weekend, che verso mezzogiorno vi venga chiesto di lasciare il tavolo a coloro che hanno prenotato, ma non allarmatevi: è comunque possibile rimanere in piedi e continuare a bere e far festa all’interno dello stand.

Consiglio di concedervi una giornata intera di festa e arrivarci in mattinata, in modo tale da vivere l’oktoberfest in pieno stile bavarese con ein bier und bratwurst mit sauerkraut a colazione e soprattutto evitare il grande affollamento serale, quando muoversi diventa quasi impossibile. Inoltre se siete un gruppo di amici numeroso, presentatevi in coda agli stand mezz’ora prima dell’apertura per essere sicuri di riuscire ad entrare ed aggiuducarvi un tavolo. Se dopo qualche ora e svariati litri di birra iniziate a desiderare un po’ di tranquillità, recatevi alla fermata della metro Theresienwiese attigua al festival, prendete l’U4 o l’U5, scendete a Hauptbahnhof e approfittatene per farvi un giro nel centro città.

La birra è la protagonista indiscussa del festival, ma sono offerte anche valide alternative per coloro che non la amano particolarmente: passeggiando per il festival troverete svariate giostre, giochi a premi, una ruota panoramica, bancarelle che vendono frites, currywurst, dolciumi e ogni sorta di souvenirs.

Ma Monaco non è l’unica città in cui si può trovare l’Oktoberfest: dato il grande successo, molte altre città tedesche organizzano questo festival e da quest’anno lo troviamo anche in Italia, precisamente a Torino, dall’8 al 24 ottobre (ebbene si, per la gioia di tutti, il termine della festa è stato prorogato di una settimana!), in occasione di “Torino incontra Berlino”, il programma di eventi ed iniziative in omaggio alla cultura tedesca.

Oktoberfest Torino
Oktoberfest Torino

Anche qui l’ingresso è gratuito, si paga ciò che si consuma e divertenti canti popolari tedeschi animano la festa, vengono serviti wurstel e crauti, wierneschmitzel, frites, pollo allo spiedo, bretzel, dolci e i classici panini al prosciutto o con la porchetta (molto poco deutsch, ma sempre apprezzati). Se voleste portarvi a casa il boccale come ricordo, sappiate che è lecito farlo: al momento dell’ordine vi verranno chiesti 5€ di cauzione che siete liberi di scegliere se riavere restituendo il boccale oppure no.

Insomma, che sia a Monaco, Torino o qualunque altra città, l’oktoberfest è un’esperienza che vale la pena fare. Quindi buon divertimento e Ein Prosit!!

di Irene Rubino

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...