“Copertina” Di Matteo B. Bianchi: l’amico che ti consiglia cosa leggere, in versione podcast

Lettori inscalfibili ed appassionati, malinconici topi da biblioteca senza più tempo da dedicare ai libri se non sotto l’ombrellone, novelli sperimentatori dell’hobby più antico (o quasi) che esista: se siete alla ricerca di affidabili ed innumerevoli consigli di lettura, esiste un posto – o meglio, un podcast– pensato appositamente per voi.

Si tratta di Copertina (presentato dalla piattaforma Storielibere.fm) dello scrittore italiano Matteo B. Bianchi, il cui podcast si presenta come il locus amoenus di ogni lettore affamato, il banco al mercato nero per chi dipende da storie sempre nuove, un vero e proprio spaccio di consigli su saggi di spessore, racconti di nicchia, romanzi di formazione, editorie indipendenti, letture sorprendenti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA                  storielibere-copertina-small-264x264

L’idea è vincente, e nasce – come ogni fortunata illuminazione – nella pratica della quotidianità. Sommerso – sul suo blog personale o da parenti e amici – da continue domande circa la selezione della prossima lettura ideale, Matteo si è chiesto come riuscire ad affrontarne in modo efficace la portata. Con una guida, per l’appunto, che aiuti il lettore a destreggiarsi fra gli scaffali stracolmi dei negozi.  A fornire i suggerimenti all’ascoltatore, inoltre, concorrono numerosi ospiti, il cui unico ma fondamentale requisito è la stretta vicinanza – professionale e quotidiana – con i libri: i librai, e gli scrittori.

Ed effettivamente a dar vita a quella che poteva rischiare di sembrare una semplice lista della spesa, è proprio il format del programma, diviso in tre parti «come tutte le opere che si rispettino».

Nella prima parte, intitolata Letture in corso, Matteo B. Bianchi suggerisce i titoli più interessanti fra le novità presenti in libreria, raccontandone le trame ed accennando ai motivi annessi al suo personale apprezzamento. Si tratta dei volumi impilati sul suo comodino o stipati nella borsa, e questo rinsalda ovviamente la sostanza del consiglio, rendendolo non soltanto autorevole, ma soprattutto affidabile e mai scontato.

La seconda parte– Fidati di chi ne sa– si anima poi con l’invito di un libraio italiano, diverso per ogni puntata, selezionato sulla base della sua attività ed intraprendenza. Il dialogo è stimolante: si riflette su cosa voglia dire fare il libraio oggi, su quale sia il rapporto con il cliente – il lettore, appunto – e quali vie si seguano per consigliarlo ed affiancarlo, con il fine, il più delle volte, di instaurare un rapporto di fiducia. Ciascuno dei librai ospiti ha inoltre investito sulla dinamicità del proprio spazio, proponendo una selezione di case editrici curata e spesso non convenzionale, o organizzando ricorrenti incontri con scrittori o letture di gruppo.

Per esempio, sapevate che Massimo Minuti, della libreria Bodoni Spazio B di Torino (Via Carlo Alberto, 41), porta avanti – insieme a Beatrice Dorigo (della libreria sabauda la Gang del Pensiero) – il progetto Societanonimalettori? (Per saperne di più: twitter/societaanonimalettori.)

Fiorentina d’eccellenza invece la Piccola Farmacia Letteraria, di Elena Molini, nel cui negozio i libri vengono presentati come se fossero farmaci, con tanto di bugiardino che indica cosa curano, e quali siano i conseguenti effetti collaterali (quasi sempre positivi, si intende).

48058881_2490987807584843_2175904503159586816_n  IMG_7453-01

Solo due esempi fra i tanti ospiti che lo scrittore ha selezionato con cura, e che lavorano in modo appassionato e straordinario.

La puntata si conclude infine con gli sgoccioli (vi sarà chiaro, a questo punto, che ogni denominazione è molto poco didascalica), ovvero con il parere autorevole di alcuni dei più celebri scrittori italiani, sotto forma di messaggio vocale. Per citarne alcuni: Nicola Lagioia, premio strega 2019, Rossella Pastorino (autrice di Le Assaggiatrici), Michela Murgia e moltissimi altri autorevoli nomi dell’ambiente.

Il programma – una piccola perla – è dunque stimolante e a misura di ogni tipo di lettore. Preparatevi ad una lista infinita di libri da acquistare, e di librerie in giro per l’Italia da scoprire e frequentare.

Valentina Villani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...