Rock & Roll Hall of Fame: gli inductees del 2021

Come ogni anno è arrivato il tanto atteso momento delle nomine dei nuovi artisti ammessi nella Rock & Roll Hall of Fame del 2021. La lista, An award for music legends, che conta 330 nominativi di musicisti o gruppi musicali, si articola in quattro categorie: chi sono i nuovi ingressi per ognuna di esse?

Performers

I performers sono i musicisti o i gruppi musicali che, nel corso della propria carriera, hanno creato musica la cui originalità, il cui impatto o le cui influenze hanno cambiato il corso del rock ‘n roll. Le nomine 2021 per questa categoria sono: Tina Turner, Carole King, The Go-Go’s, JAY-Z e Foo Fighters.

  • Tina Turner, la Regina del Rock & Roll, è ricordata non soltanto per la sua voce straordinaria, ma anche per l’approccio e il contributo allo sviluppo del genere. Non solo, il suo talento ha anche mostrato al mondo che le donne, anche (e soprattutto) quelle afroamericane, hanno avuto un ruolo centrale nella scena musicale.
  • Carole King, altra giovane donna passata alla storia per aver portato il genere femminile sotto i riflettori. È ricordata non soltanto per questo contributo, ma anche per aver saputo suonare oltre alla musica, anche le emozioni.
  • The Go-Go’s, a scanso di equivoci la più grande rock band tutta al femminile, ha creato un vero e proprio ponte tra il punk tipico di L.A. e le melodie oscure del new wave pop.  
  • JAY-Z, considerato il migliore rapper ancora in vita, è anche quello che ha vinto il maggiore numero di Grammy (22). È ricordato per il suo approccio personale al genere, e per la sua personalità attiva in molti campi.
  • I Foo Fighters sono ricordati per la loro originalità e per il loro talento non soltanto sul palco, ma anche in studio, in quanto responsabili della produzione stessa delle canzoni e della registrazione di tutte le tracce.  Si sottolinea in particolare il ruolo di Dave Grohl, già nella Rock & Roll Hall of Fame con i Nirvana.
  • Todd Rundgren, visionario e vero proprio mago della musica è ricordato per il suo essere pioniere e innovatori di diversi generi musicali, dal power pop al lo-fi, costruendosi diversi pubblici eterogenei.

Musical excellence

Il premio per l’eccellenza musicale è conferito agli artisti, musicisti, cantautori o produttori la cui originalità e influenza hanno avuto un grande impatto sulla musica. Il riconoscimento quest’anno è stato conferito a: LL Cool J, Billy Preston e Randy Rhoads.

  • LL Cool J anche noto come il ‘Little Richard dell’hip hop’, è ricordato per il contributo allo sviluppo della musica hip-hop.
  • Billy Preston, tastierista d’eccellenza, turnista, compositore, musicista di sessione, talvolta soprannominato ‘il quinto beatle’, è ricordato come un vero e proprio prodigio.
  •  Randy Rhoads, senz’altro uno dei migliori chitarristi mai esistiti, passato alla storia per aver rivoluzionato l’heavy metal, incorporando al suono potente della chitarra l’eco elegante della musica classica. Precursore dello shred, ha rivoluzionato l’approccio allo studio dello strumento cambiandolo per sempre.

Early influences

In questa categoria sono inseriti gli artisti o i gruppi musicali la cui musica e il cui stile di performance hanno direttamente influenzato, ispirato e aiutato l’evoluzione del rock n’ roll e la cui musica ha impattato la cultura giovanile. Il riconoscimento quest’anno è stato conferito a: Kraftwerk, Charley Patton e Gil Scott-Heron.

  • Gli Kraftwerk sono un gruppo musicale tedesco della seconda metà dello scorso secolo appartenente al movimento della “Kosmische Musik” (musica cosmica), celebre per la propria ricerca sperimentale innovativa e creativa. Il loro contributo è sostanziale per l’introduzione del sintetizzatore nel rock, fondamentale per lo sviluppo successivo delle dell’electronic dance.
  • Charley Patton, padre del Delta Blues, è ricordato per aver anticipato i grandi artisti passati alla storia, dal sito della rock and roll all of fame: “Before Jimi Hendrix mastered the guitar, before Chuck Berry pioneered rock & roll, and even before Robert Johnson had strummed a single chord – Charley Patton did it all.” (Prima che Jimi Hendrix padroneggiasse la chitarra, prima che Chuck Berry diede inizio al rock & rollo, addirittura prima che Robert Johnson avesse suonato un singolo accordo – Charley Patton lo fece tutto).
  • Infine, Gil Scott-Heron è ricordato per il suo eclettismo e per come ha saputo unire differenti arti in maniera originale e innovativa: poesia, musica, narrativa, ricerca, ma soprattutto impegno sociale.

Ahmet Ertgun award

Questo premio viene conferito ai professionisti del settore della musica che non sono performers e che, attraverso il loro supporto e fiducia negli artisti e nella loro musica, hanno avuto una importante influenza sullo sviluppo creativo e sulla crescita del rock ‘n roll e della musica.

Il riconoscimento quest’anno è andato a Clarence Avant, considerato il padrino della Black music. Manager, proprietario di etichetta, organizzatore di concerti, produttore di eventi e soprattutto mentore, durante la seconda metà dello scorso secolo ha avuto un ruolo fondamentale non soltanto nello sviluppo musicale dal punto di vista ‘tecnico’, ma anche come creatore di opportunità e relazioni in campi differenti, dalla musica alla recitazione alla politica.

Simona Ferrero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...