“Una storia americana”

Ripercorrere la carriera dei nuovi Presidente e Vicepresidente degli Stati Uniti per capire con quali armi affronteranno le emergenze del presente: questo è lo scopo di “Una storia americana. Joe Biden, Kamala Harris e una nazione da ricostruire”, il libro di Francesco Costa di cui ci parla @martafornacini nel suo nuovo articolo.
Un capitolo dopo l’altro, le vite dei protagonisti si intrecciano sempre di più agli eventi fondamentali della storia degli Stati Uniti, offrendoci così uno spaccato della vita politica americana dagli anni ’70 ad oggi.

#USA #UnaStoriaAmericana #Costa #JoeBiden #KamalaHarris #politica #internazionale #martafornacini #thepassword #thepasswordunito #unito #linkinbio @francescocosta21

QAnon: la nuova setta pro Trump che (non) ci meritavamo

Le forze del Male sono sempre in agguato, ma un eroico informatore, Q, ha preso coraggio e da anni diffonde su varie piattaforme piccole verità note solo all’intelligence degli Stati Uniti. Grazie alle sue dichiarazioni ora sappiamo che un gruppo di satanisti pedofili è ai vertici del potere, ma non temete, c’è un faro nel buio giunto per debellare questa piaga, e il suo nome è Trump, Donald Trump.
Sembra una barzelletta, ma è questo il fondamento di QAnon, la teoria del complotto che dal 2017 diffonde fakenews credute veritiere dai numerosi seguaci, ora diffusi in tutto il mondo.

Che fine ha fatto Ronald McDonald?

A partire dall’apertura del primo ristorante nel 1940, McDonald’s è passato attraverso diversi cambi d’identità, probabilmente per fronteggiare le critiche sollevatesi attorno al marchio. Fra questi cambiamenti c’è il ri-orientamento da parte di McDonald’s verso un pubblico più maturo, alla moda e all’avanguardia. Questa nuova veste, però, non può più permettersi la presenza di un grosso clown con la parrucca rossa come testimonial dell’azienda. Che fine ha fatto, quindi, Ronald McDonald?

Ecoword – Piccolo vademecum per parlare di clima

Con l’avvicinarsi dell’uscita del cartaceo di The Password (sì esatto! Mi raccomando, correte a prenderne una copia appena inizierete ad avvistarlo), mi sono trovata a interrogarmi su come avrei potuto coronare la rubrica ecoword (la parola all’ecologia), volevo presentare infatti qualcosa di originale, non il solito report su come stiamo rapidissimamente rosicchiando come parassiti il…