L’unico taglio di capelli in grado davvero di rendere felici tutti

A tutte e tutti,
è capitata quella volta in cui – convinti di volersi regalare un nuovo look – ci si è poi trovati a uscire dal parrucchiere insoddisfatti del lavoro.
Questo taglio di capelli che vi proponiamo però, sa rendere felici davvero tutti: non c’è dubbio che alla fine, lo sfoggerete orgogliosi della vostra… buona azione.

Benedetta anoressia!

Caterina da Siena, Teresa di Avila, Margherita da Cortona, Gemma Galgani… Un tempo considerate da molti alla stregua delle “isteriche” che davano mostra di simili esagerati eccentrismi, eppure oggi venerate nelle chiese e nelle parrocchie. D’altra parte, oggi il rifiuto femminile del cibo continua a essere praticato, ma con un significato del tutto diverso. E se invece vi fosse un legame, fra “moderna” e “antica, benedetta anoressia”?

Chi sono i food blogger della Corea del Sud

Il paradosso che divide un emisfero benestante – quando non ignobilmente ricco – che si nutre a dismisura, portando i livelli di mortalità per malattie legate al sovrappeso a 3 mil. di persone, contro un emisfero che a stento mette insieme un pasto al giorno, decretando per lo stesso anno 870 mil. di morti per…

Il cavolo che si credeva “super”

Oggi parliamo di super-cibi: anzi, se ne parla continuamente – che siano la chia, o la quinoa, le bacche di goji e il kale – e ovviamente il loro super-leader ,l’avocado… ma sono davvero così super? A essere messi in discussione qui, non sono i loro super-poteri, bensì il fatto stesso che essi siano “super”….

“I don’t speak human”

Nati nel “corpo sbagliato”: i giovani che sostengono di essere creature animali, sebbene il mondo li veda con l’aspetto di esseri umani.

Dizionario dei luoghi comuni

Un libricino scritto nell’Ottocento, che può servirci per svelare quanto spesso ci affidiamo ai luoghi comuni…

“Gli Sdraiati” – per le vie di Torino

“Gli sdraiati”: così lo scrittore Michele Serra, nel 2013, definiva un’intera generazione di adolescenti. Giovani inermi, indifferenti, incomprensibili agli adulti, a cui si rivolgeva esordendo: “l’orbita della Terra attorno al Sole vi è estranea […] avete relegato il tempo atmosferico tra i dettagli che bussano vanamente sulla superficie del vostro bozzolo.” Poi più aspro: “sogno…