It’s Art non è il sito che volevamo ma è quello che ci meritiamo

Nel nuovo articolo di @danielacarrabs scopriamo che dal 31 maggio è finalmente disponibile It’s Art, la “Netflix della cultura italiana” annunciata più di un anno fa dal ministro Franceschini. Il progetto è partito durante il lockdown della primavera 2020 e, nonostante sia un po’ presto per raggiungere un giudizio complessivo, il suo debutto non è stato di certo acclamato come rivoluzionario: il sito non solo non riesce a stare al passo con il suo modello d’ispirazione ma non risulta neanche paragonabile alla piattaforma streaming RaiPlay. Ci saranno nuovi contenuti? Migliorerà nel tempo? Staremo a vedere, ma intanto, dopo mesi di attesa, la delusione rimane amara.

#itsart #streaming #cultura #arte #musei #musica #concerti #gratis #netflix #danielacarrabs #raiplay #thepassword #thepasswordunito

I festival musicali nell’era del Covid-19

L’estate è arrivata, ma come ormai tutti sappiamo quest’anno la stagione più calda non risponderà certo alle nostre solite aspettative. Il Covid-19 ha provocato danni enormi, e uno dei settori più colpiti da questa crisi resta quello dello spettacolo e dell’intrattenimento. La ripresa sembra ancora lenta e piena di ostacoli e l’emergenza sanitaria ha portato…

Netflix, Disney, Amazon, Apple: la streaming war sta cambiando il mondo

Streaming war: è con questo suggestivo appellativo che i giornalisti hanno, ormai da qualche tempo, battezzato la contesa per i nuovi spazi di mercato rappresentati dalle piattaforme di distribuzione di contenuti digitali. A partire da Netflix, ormai consolidatosi quasi come un monopolista del settore, negli ultimi anni sempre più giganti dell’entertainment – e non solo…

Ready, Stadia, GO.

Alcuni di noi si ricordano ancora di Blockbuster. Per i più giovani e inesperti (quanto mi fate sentire vecchio…), Blockbuster era una catena di negozi di videonoleggio: quando volevi vedere un film prendevi la macchina, andavi da Blockbuster, affittavi il VHS o il DVD del film, tornavi a casa, lo guardavi e poi lo riportavi…

Forse non tutti sanno… che cos’è il “mukbang”

Mentre online la gente in Italia discute su cosa sia o debba essere una webstar e piovono critiche su Youtube, in Corea del Sud da anni esiste il “mukbang”. Ma che cos’è? Il termine deriva dalle parole coreane “mangiare” e “broadcast”. Sulla piattaforma di streaming coreana AfreecaTV ragazzi e ragazze sono diventati famosi semplicemente mangiando. E non…