7 posti da visitare in Val Borbera

Se non vi sono bastati i suggerimenti per il Basso Piemonte, ecco a voi degli spunti per visitare la Val Borbera, che prende il nome dal torrente che l’attraversa. Una splendida valle, sempre al sud del Piemonte, molto poco turistica, ma che offre scorci suggestivi e svariati luoghi poco conosciuti che meritano di essere visitati,…

Portraits: David Bowie, l’uomo dai mille volti

Dagli anni ’60 ad oggi lo showbiz ha influenzato la vita di tutti i giorni attraverso tante piccole o grandi rivoluzioni, e di tutte le arti la musica ha senz’altro giocato un ruolo di spicco. Basti pensare alla grandi cantanti del passato che hanno contribuito all’affermazione dell’indipendenza femminile, ai messaggi che possono passare attraverso le…

I 7 MIGLIORI DJ DEL 2018

La musica elettronica nasce a metà del secolo scorso e nel corso degli ultimi vent’anni si è evoluta dando vita a numerosi sottogeneri, che sono spesso legati fra loro da caratteristiche simili e di conseguenza il più delle volte risulta difficile creare delle vere e proprie categorie. I principali generi riconosciuti sono la Dance, la…

7 posti del Basso Piemonte che meritano di essere visitati

Spesso, a pochi chilometri di casa, ci sono molte più cose da vedere di quanto non ci si aspetti, ed è proprio il caso del Basso Piemonte e in particolare della provincia di Alessandria, che in modo un po’ silente, al confine tra Piemonte e Liguria, nasconde luoghi davvero suggestivi e interessanti. Il Forte di…

Portraits – Mary W. Shelley, la “madre” di Frankenstein

Mary Wollstonecraft Shelley nacque nel 1797 a Londra, dall’unione tra il filosofo anarchico Wiliam Godwin e la scrittrice femminista Mary Wollstonecraft, che morì poco dopo aver dato alla luce la figlia, che ne prese nome e cognome. La sua fu quindi un’educazione molto liberale e davvero rivoluzionaria per l’epoca, che la portò a diventare una…

Benedetta anoressia!

Caterina da Siena, Teresa di Avila, Margherita da Cortona, Gemma Galgani… Un tempo considerate da molti alla stregua delle “isteriche” che davano mostra di simili esagerati eccentrismi, eppure oggi venerate nelle chiese e nelle parrocchie. D’altra parte, oggi il rifiuto femminile del cibo continua a essere praticato, ma con un significato del tutto diverso. E se invece vi fosse un legame, fra “moderna” e “antica, benedetta anoressia”?