Il mito dell’Isola di California

In California lo conoscono bene e lo chiamano Big One. Un terremoto talmente potente che potrebbe addirittura separare lo Stato dal resto del continente americano. Prima o poi accadrà e i californiani sembrano quasi aspettarlo. Per adesso però il pericolo risiede solo nelle menti degli sceneggiatori di Hollywood. Abbiamo tutti visto John Cusack in “2012” riuscire per…

Fridays for Future, il venerdì verde di Torino

Era l’agosto del 2018 quando Greta Thunberg decise di saltare la scuola per andare a manifestare, da sola, davanti la sede del parlamento svedese a Stoccolma, protestando contro l’incapacità del proprio governo – e dei governi mondiali più in generale – di attuare riforme efficaci per fronteggiare la crisi del clima. L’attivista 16enne continuò la…

Una nuova Arabia Saudita?

L’attuale principe dell’Arabia Saudita Moḥammad bin Salmān Āl Saʿūd (MbS) è tra le figure più controverse del panorama politico internazionale. Figlio dell’attuale re Salman, il principe MbS è di fatto alla guida dello Stato saudita, e mira a concentrare maggiormente nella sua persona un forte potere politico. Nato nel 1985 nella capitale Riyad, bin Salmān…

COP24, piccoli passi avanti per l’ambiente

Si è conclusa il 15 dicembre 2018, con due giorni di ritardo, la ventiquattresima conferenza sul cambiamento climatico promossa dalle Nazioni Unite. Tre anni dopo la conferenza di Parigi (COP21) gli stessi 196 Paesi si sono ritrovati nuovamente in Polonia, più precisamente nella città di Katowice. L’obiettivo di questa conferenza, raggiunto a fatica, era di…

Ucraina, tra Russia e Europa

Definita come “il ponte tra Russia e Europa”, l’Ucraina rischia oggi il collasso sotto i sentimenti contrastanti della sua popolazione. Dopo la caduta dell’URSS, il paese ha continuato ad avere rapporti stretti con la confinante Russia, ma nel corso dei decenni il fascino europeo ha sedotto sopratutto le nuove generazioni che poco ricordano della RSS…

Belt & Road Initiative – Il “piano Marshall” di Pechino

Settembre 2013 – Astana, Kazakistan; il Presidente della Repubblica popolare cinese Xi Jinping esprime per la prima volta la volontà del governo di Pechino di creare una nuova via commerciale: la “nuova via della seta”. Questa via prenderà successivamente il nome di Belt & Road Initiative (BRI). Il progetto, costo stimato di 900 miliardi di…