7 opere d’arte contemporanea a Torino

Sapevate che a Torino ci sono delle chicche d’arte contemporanea?

Erika Manassero ci porta per le strade della città sabauda alla scoperta di sette affascinanti installazioni a cielo aperto.

Tra alberi sospesi, scritte d’ombre e palazzi con piercing sono molti gli angoli della città che ci sorprendono.

E voi, quanti ne conoscete?

#Torino #artecontemporanea #contemporaryart #toro #ondefluttuanti #giardinobaroccoverticale #totalità #baciurbani #eco #hoyeshoy

Innamorato di Torino: Friedrich Nietzsche

Nel suo ultimo articolo Erika Manassero ci mostra come l’amore per Torino possa colpire chiunque, non solo chi vi è nato. Del resto, come sarebbe possibile non rimanere ammaliati davanti ad una città come la nostra, elegante raffinata e misteriosa?
Torino conquisterà il cuore di tanti personaggi illustri, fra i quali il filosofo Friedrich Nietzsche che, dopo aver vagabondato per tutta l’Europa, arriverà a definirla “Il primo posto dove io sono possibile” .
Voi conoscevate questo amore del filosofo?

#friedrichnietzsche #nietzscheatorino #torino #curiositàtorinesi #nietzsche #curiosità #erikamanassero #saubadade

Sportello Ti Ascolto!: intervista a Marco Sassoon

Rivolgersi ad uno psicoterapeuta non sempre è ben visto in Italia. Sentiamo spesso che, per molti, in terapia dovrebbero andarci solo i “pazzi”, perché tutti gli altri disagi psicologici sono risolvibili autonomamente.
Erika Manassero ci racconta, attraverso l’intervista a Marco Sassoon, psicologo e membro dello sportello Ti Ascolto, come spesso il sistema sanitario nazionale non si prenda carico dei casi meno gravi, come situazioni di depressione e, quando lo fa, si affida molto al trattamento farmacologico.
Andare dallo psicologo può risultare molto dispendioso in Italia ma esistono associazioni che cercano di rendere la salute mentale accessibile a tutti.
Lo sportello Ti Ascolto è una di queste realtà che offre assistenza terapeutica accessibile, ma non solo!

Soul, il nuovo film Pixar: recensione.

L’ultimo film Pixar “Soul” doveva uscire nelle sale in prossimità delle feste natalizie, ma, a causa della pandemia, la Disney ha deciso di distribuirlo in chiaro su Disney Plus il giorno di Natale.

La nostra redattrice Erika Manassero ha visto e rivisto la pellicola per scrivere poi la sua personale recensione.
Quest’ultimo cartone della pluripremiata casa produttrice Pixar è forse quello meno “da bambini” che abbiamo visto fino ad ora, dal momento che tocca temi molto delicati, ma in modo molto dolce e travolgente. Sicuramente è una pellicola che fa riflettere, specialmente gli adulti.

#soul #disney #pixar #disneypixar #newmovie #review #recensione #nuovofilmdisney #filmdisney #disneyplus #erikamanassero #thepassword #unito

Daily Art app: la bellezza salverà il mondo, o almeno salverà noi.

Spesso e volentieri la vita ci pone davanti a grandi difficoltà, a volte lo fa per l’umanità intera, come in questo momento storico.
Che fare ?
Oltre ad aspettare che tutto finisca, perché non ritagliarci un attimo al giorno per dedicarci a qualcosa di bello, che ci distragga e sia anche istruttivo?

Daily Art è un’applicazione che propone ogni giorno un’opera d’arte diversa con un piccolo approfondimento.

Gallerie coperte di Torino: un salottino da scoprire

Oltre ai magnifici portici che hanno permesso ai nobili di non rinunciare alle passeggiate anche con il cattivo tempo, intorno al 1800 la nobiltà della città sabauda decise di avviare la costruzione delle gallerie coperte, prendendo spunto, per non dire copiando, i passages parigini. L’idea era quella di creare, oltre un luogo di passaggio al…

7 luoghi di Torino che forse non tutti conoscono

Nonostante Torino sia una città relativamente piccola e meno frequentata da turisti di altre, oltre ai luoghi mainstream, nasconde delle piccole perle che potrebbero essere sconosciute anche a chi la abita. Probabilmente perché, come una femme fatale, non le piace sfoderare tutte le sue qualità al primo sguardo. Vi presentiamo sette di questi luoghi che,…

Piazza San Carlo: il “salotto di Torino”.

Piazza San Carlo, denominata dai Torinesi stessi il salotto della città a causa della sua eleganza e raffinatezza, è inserita nell’asse di via Roma che collega Piazza Castello e la stazione Porta Nuova. Descrizione La piazza, attualmente interamente pedonale, ha forma rettangolare e misura 12.768 metri quadrati. È circondata su tre lati da edifici dotati…

20 luglio: Día del Amigo in Argentina

In Argentina oggi è un giorno speciale: si festeggia la Giornata dell’Amico.
Nel mio paese, martoriato da crisi e instabilità economica, è un modo per fermarsi tutti e ringraziare gli amici di ciò che sono, persone con cui condividere i guai della vita e che ci regalano momenti di spensieratezza nonostante le difficoltà di ogni giorno.
Questa tradizione non è così antica, del resto l’Argentina è un paese decisamente giovane se paragonato a quelli Europei, è legata all’arrivo dell’uomo sulla Luna e a come l’umanità si sia unita quel 20 luglio 1969 intorno alle proprie televisioni per vedere allunaggio in diretta, preoccupati della sorte degli astronauti, quasi come fossero amici di ognuno.
Da allora, gli Argentini si riuniscono con gli amici più cari ogni 20 luglio per essere grati insieme di poter contare l’uno sull’altro.

Gran Madre: curiosità e leggende

Una delle chiese più caratteristiche e conosciute di Torino è certamente la Gran Madre di Dio, che si trova sulla sponda destra del Po e si può ammirare da ogni punto di Piazza Vittorio Veneto. Costruita per festeggiare il ritorno del re Vittorio Emanuele I di Savoia, dopo la fine dell’occupazione francese dell’esercito di Napoleone,…